Il più antico Palazzo Comunale di Toscana

La Piazza dei Priori è il centro della città medievale, del cui passato splendore sono testimonianza gli edifici che vi si affacciano.
Il più antico è il Palazzo dei Priori, attuale Municipio, opera di Riccardo da Como, le cui fondamenta furono gettate nel 1208 e la cui costruzione fu completata attorno alla metà del XIII secolo.
La facciata ha subito nel tempo notevoli rimaneggiamenti: nel 1472, perduta Volterra la libertà comunale, furono abbattuti la loggia e l’arringo e chiuse le due porte di destra che davano accesso all’edificio; si notino le terrecotte e gli stemmi, affissi in memoria dei Commissari che governarono la città, i leoni, simbolo del dominio fiorentino, sui pilastri laterali, e, tra le finestre del piano terra, incisa nel tufo, la misura dell’antico Comune, la “Canna Volterrana“.
Mentre le finestre del secondo e terzo piano conservano la primitiva struttura romanica, quelle del primo sono state ritoccate e presentano bifore trilobate sormontate da arco leggermente acuto.
L’orologio, che rompe l’uniformità della facciata, è stato aggiunto molto più tardi, come i merli eretti per consolidare il coronamento dell’edificio.
L’antica torre terminava alla prima merlatura con un castello in legno a sorreggere la campana ma la scarsa stabilità del castello indusse i Volterrani, dopo il terremoto del 1846, alla costruzione dell’attuale sovrastante struttura in pietra.
La porta di ingresso immette nel vestibolo dalla volta a crociera, ornato di stemmi e medaglioni in smalto. Sulla parete della scalinata che sale al primo piano, l’affresco della Crocifissione di Pier Francesco Fiorentino (sec. XV).
Sul ripiano della seconda rampa si apre la bella Sala del Consiglio Comunale il cui soffitto, un tempo a travatura in legno, assunse l’attuale struttura a volta a doppia crociera nel 1516. Sulla parete di fondo spicca l’affresco di Iacopo di Cione Orcagna: l’opera, terminata nel 1383 e gravemente danneggiata nel corso dei secoli, è stata trasferita su tela, dando alla luce la sinopia esposta nell’attigua Saletta della Giunta. Al centro dell’affresco è dipinta l’Annunciazione, ai lati quattro figure di Santi: a sinistra Cosma e Damiano, a destra Giusto e Ottaviano.
Sulla parete destra una tela, raffigurante le Nozze di Cana, di Donato Mascagni, detto Frate Arsenio (1579-1631).
Passati nella Saletta della Giunta, si può ammirare il “Giobbe”, ancora del Mascagni, la “Natività di Maria” di Gian Domenico Ferretti (sec. XVIII), la settecentesca “Adorazione dei Magi” di Ignazio Hugford; da osservare il “San Girolamo”, trasportato in questa sede da una parete della scala del palazzo, che la critica attribuisce a Luca Signorelli. Notevoli due sculture di artisti volterrani contemporanei: il “Vitellino” di Raffaello Consortini e la “Donna Siciliana” di Mino Trafeli.

Palazzo dei Priori

Indirizzo:

Piazza dei Priori, 1
56048 Volterra (PI)
Tel.: +39 0588 86099

Orari di Apertura

Dal 14 marzo al 1 novembre:
tutti i giorni dalle 10:30 alle 17:30.
Dal 2 novembre al 30 novembre:
tutti i giorni dalle 10:00 alle 16:30
Dal 1° dicembre all’8 gennaio:
tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00
Dal 9 gennaio al 13 marzo:
tutti i giorni dalle 10:00 alle 16:30
 
Aperture straordinarie:
25 dicembre dalle 15:30-19:30
1° gennaio dalle 12:00 alle 18:00

 
Prenotazioni:  
Tel: +39 0588 86347
 
Biglietti  
5,00 € intero
3,00 € ridotto (ragazzi 6-16, over 60, Soci Coop e TCI)
3,00 € Gruppi (min 15 pax)

Tariffe Volterra Card (valida 72 ore)
Museo Etrusco Guarnacci, Pinacoteca, Ecomuseo dell’Alabastro, Palazzo dei Priori, Acropoli e Teatro Romano

14,00 € intero
22,00 € Famiglia (2 adulti + 2 under 16)
12,00 € ridotto (ragazzi 6-16, over 60, Soci Coop e TCI)
10,00 € Gruppi adulti (min 15 pax)
6,00 € Gruppi studenti (min 15 pax)
under 6: free

Coordinate Satellitari Lat. 43.401943 – Long. 10.859701
Scarica la Guida La Piazza ed il Palazzo dei Priori di Volterra
Consorzio Turistico Volterra Valdicecina Valdera S.c.r.l.
Via Franceschini, 34 - 56048 Volterra (PI) - PIVA 01308340502
Copyright © 2012 - Cookie & Privacy Policy
Google+